Riabilitango, cura e benessere


 

Laboratorio esperienziale di Tango Terapia.

L’ABBRACCIO CHE CURA, L’ABBRACCIO DANZANTE.

Il Tango come forma di aiuto nella relazione e nel benessere individuale.

Il tango argentino è il ballo in cui il maschile e il femminile vivono appieno. I ruoli nel Tango sono così definiti e mi permettono di osservare i due aspetti, il femminile-ricettivo ed il maschile-attivo attraverso una lente di ingrandimento. La potenza del contatto con l’altro, uomo o donna che sia, ci aiuta a porre in essere un lavoro individuale di auto-percezione attraverso l’esperienza del condurre e del lasciarsi condurre.

Il focus sono IO non l’altro. È un lavoro di consapevolezza e un percorso di conoscenza personale che porta ad aprire i nostri canali comunicativi.

Diventare consapevoli è il primo passo necessario verso il CAMBIAMENTO.

L’obiettivo è trovare un equilibrio tra le due energie e sentire quando le situazioni richiedano l’una oppure l’altra in modo da ritrovare il nostro ben-essere.

La nostra parte attiva è quella che ci conduce nella vita con responsabilità, le dà un senso e una direzione. La nostra parte ricettiva è quella che apre la valvola del sentire e dell’ascolto, i nostri canali sensoriali, superando la difficoltà e la paura nell’affidarsi fino ad arrivare a provare piacere, a stare bene, ad onorare il nostro femminile, rafforzando la mia presenza/autostima.

Il Tango Olistico è dunque LA CURA ATTRAVERSO L’ABBRACCIO NELLA DANZA DELLE PROPRIE LUCI ED OMBRE.

Condividi