I sogni son desideri…


I sogni son desideri…

Ma i sogni cosa sono? Di cosa sono fatti?
Sono fatti della stessa sostanza delle stelle ed è, forse, per questo che stelle si dice “sidera” e “de-siderare” contiene la medesima radice.
Quindi un desiderio, una stella e un sogno sono la stessa cosa?
Per me sì, sono la stessa cosa: mentre sogno, desidero e guardo lassù, in alto le stelle.
Mi piace questa immagine che sento appartenere fortemente al sognatore che vive dentro ciascuno di noi.
Mi spiace profondamente, invece, per coloro che non riescono più a guardare in alto nel cielo, che vivono con il capo chino, sotto il peso delle loro esistenze, pensando alla loro vita monotona, piena di problemi e sempre uguale.
Ho scelto di sognare, di lottare per realizzare i miei sogni, l’ho sempre fatto e continuerò a farlo.
Ho altri sogni? Sì.
Nel cassetto o in alto lassù tra le stelle?
Lasciateli liberi i vostri sogni, son fatti per volare, aprite i cassetti, soffiate via la polvere, fateli uscire, loro troveranno la strada per voi. Non si può addomesticare un sogno, non troppo a lungo, presto tornerà a farsi sentire, vi sveglierà la notte, vi tormenterà di giorno, vi renderà nervosi, preoccupati, agitati.
Non preoccupatevi degli altri, non abbiate paura o timore di realizzare un sogno. I sogni non sono mai giusti o sbagliati, sono come le stelle cadenti, lasciano una scia luminosa nella nostra vita e anche quando finiscono, portano sempre con sé qualcosa di molto prezioso. Un insegnamento, una lezione o un altro sogno, lì pronto per rinascere a nuova vita.
Allora, buoni sogni, anzi sogni d’oro, infatti mi piace pensare ai sogni dello stesso colore dorato delle stelle che ci circondano e ci guardano da lassù nel cielo. 🙂

Ilaria Napoleone

Condividi